Skip to main content
70199492_717370392069952_2057815863414751232_n

Un R.L.S. di un’azienda chimica mi invia questa foto, dalla quale si desume che un lavoratore lascia la maschera con filtro per vapori inorganici e aerosol sulla cassetta della manichetta antincendio, insieme ai guanti per il rischio chimico.
Nell’ambiente sono disperse particelle e aerosol, che andranno a contaminare e saturare i filtri anticipatamente rispetto ai tempi calcolati.
Il D.lgs 81/2008 impone al datore di lavoro di adottare procedure di conservazione dei D.P.I. e ai lavoratori di rispettare le procedure adottate, sulle quali si viene informati e formati nel dettaglio.
La Responsabilità della salute del lavoratore è da condividere fra le parti con attenzione.
Un R.L.S. consapevole e coinvolto può fare la differenza, per fare crescere la cultura della sicurezza in azienda.
Bravo Davide.
Ing. Ballani Simona

Simona Ballani

Responsabile servizio prevenzione e protezione tutti i codici ateco consulente e auditor sistemi di gestione qualita' s (iso 9001 - 14001 - 1800a - 45001) Tecnico competente in acustica iscritto presso albo tecnici competenti in acustica regione emilia romagna Formatore abilitato e certificato anfos d.m. 10 marzo 1998 accordo stato regioni 21/12/2011 - 07/07/2016 - 22/12/2012 d.im. 06/03/2013 Centro formazione territoriale autorizzato anfos 1657 formatore antincendio d.m. 10/03/1998